Ampliate le possibilità di collegamento per le connessioni internet

Appello dell’Unione del Fossanese per avere più traffico dati a disposizione allo stesso prezzo di abbonamento

Il consorzio regionale Top-Ix solleciti le compagnie telefoniche e gli operatori locali di telecomunicazioni, anche wireless, ad ampliare gratuitamente la banda ai loro clienti. E’ la richiesta che l’Unione del Fossanese ha inviato al Torino Piemonte Internet eXchange, consorzio che promuove lo sviluppo delle infrastrutture di rete in regione. «Siamo a conoscenza di altre iniziative che stanno richiedendo di azzerare i costi della connesione a internet – scrivono Damiano Beccaria e Roberto Salvatore, assessori dell’Unione -. Ci rendiamo conto che questa scelta potrebbe danneggiare le ditte operatrici del settori e i loro dipendenti, pertanto riteniamo che sarebbe una buona iniziativa se ognuna di loro, mantenendo invariata la tariffa mensile che applica ai suoi clienti, provvedesse per il periodo emergenziale al raddoppio della banda fornita».

Uno sforzo che, secondo gli assessori dell’Unione del Fossanese, contribuirebbe a migliorare le possibilità di smart working per i lavoratori che sono costretti a rimanere a casa, per gli studenti che stanno seguendo lezioni a distanza, per gli anziani che potrebbero avere collegamenti più frequenti con i familiari lontani dal loro domicilio.