Apple iPhone 9: c’è una data di lancio, forse

Sembra essere tutto pronto per il lancio ufficiale dei nuovi iPhone 9 e iPhone 9 Plus da parte di Apple, che potrebbe avvenire nel mese di aprile.

Prima che la pandemia da CoVid-19 scoppiasse in tutto il mondo, Apple stava pianificando un grande evento stampa per la giornata di ieri 31 marzo 2020. Fra i diversi prodotti che avrebbe dovuto annunciare, figurava il nuovo e fantomatico iPhone 9, nella variante Plus e standard.

iPhone 9 e 9 Plus: Apple sembra essere pronta

L’iPhone SE è stato uno dei device più venduti di Apple grazie ad un hardware impressionante ed un prezzo estremamente contenuto. Nonostante presentasse un design di vecchia generazione rispetto ai prodotti premium dell’epoca, ha riscosso un grande successo fra il pubblico.

Adesso sembra che il suo erede ufficiale, l’iPhone 9, un dispositivo con hardware aggiornato e in linea con le specifiche del 2020 e design simil-iPhone 8, stia per arrivare sul mercato, con un prezzo molto economico e appetibile per gli utenti. Voci di corridoio dichiarano che mancherebbero pochi giorni alla sua presentazione, e che le varianti ufficiali del device siano due: una standard ed una Plus.

A seguito dell’emergenza sanitaria in corso, l’azienda è stata costretta a ritirare il suo evento stampa e ritardare il rilascio di iPhone 9 a giugno. Tuttavia, le pressioni economiche hanno spinto la compagnia a fare un’inversione ad U, riprogettando la presentazione dei nuovi prodotti nel mese di aprile, discutendo con gli analisti e i dirigenti dei futuri piani commerciali stravolti a causa della crisi economica che si sta verificando per via della pandemia.

I rumor che girano online prevedono un annuncio per la giornata di mercoledì 15 aprile, se non verranno apportate ulteriori modifiche. I pre-order invece, inizieranno immediatamente prima delle spedizioni, ovvero dopo il 22 aprile.

Cosa aspettarci da iPhone 9 e iPhone 9 Plus?

Con un design che richiama in tutto e per tutto quello di iPhone 8 e 8 Plus, i nuovi smartphone dell’azienda godranno di una back cover in vetro con una fotocamera (o due) derivanti dalla serie XR o addirittura dall’iPhone 11. La dimensione dei display sarà rispettivamente di 4,7 e 5,5 pollici, con tecnologia LCD. Sarà presente il classico Touch ID al posto del recente Face ID adottato nei nuovi modelli. Il chipset sarà quasi sicuramente il Bionic A13 con 3GB di RAM e 64 o 128 GB a disposizione dell’utente. Ulteriori indiscrezioni segnalano prezzi – negli USA – a partire da 399 $ in su.

Scopri le ultime offerte per smartphone di oggi su amazon.