PlayStation VR: Manchester Studio assume per un gioco AAA

La realtà virtuale non ha colpito nel segno quanto alcuni si aspettavano, ma di certo non è da definirsi un insuccesso. PlayStation VR, ad esempio, ha venduto cinque milioni di unità circa, a fronte di 106 milioni di PlayStation 4. Sony continuerà a supportare il proprio headset con PlayStation 5 e, secondo i rumor, potrebbe anche proporne uno nuovo nel prossimo futuro. Prima di tutto questo, però, è necessario avere dei validi giochi così da convincere il pubblico a lanciarsi nel mondo della realtà virtuale. Sony ha infatti i propri team e uno di questi è Manchester Studio, precedentemente noto come North West Studio.

Ora, il team di Manchester ha affermato di essere alla ricerca di nuovo personale, precisamente di un Generalist Programmer e di un Gameplay Programmer, come potete leggere nel tweet qui sotto. La parte più interessante, però, è che viene citato esplicitamente un “nuovo gioco AAA per PlayStation VR”.

Il team di Manchester viene descritto come un “piccolo ma altamente esperto team che vuole costruire giochi AAA”, ma fino allo scorso anno non era chiaro se lo studio fosse realmente al lavoro su un proprio titolo o se stesse operando solo come supporto a London Studio, altro team di Sony dedicato alla realtà virtuale e creatore di Blood & Truth.

Per ora purtroppo non ci sono informazioni aggiuntive. La proposta di lavoro pubblicata su Twitter sottolinea come sia interesse dello sviluppatore trovare il nuovo personale “il prima possibile”, quindi si potrebbe trattare di un progetto in uscita in tempi non troppo lunghi: si tratta però solo di speculazioni. Diteci, che tipo di opera potrebbe convincervi ad acquistare un PlayStation VR?

2 commenti su “PlayStation VR: Manchester Studio assume per un gioco AAA

I Commenti sono chiusi.